Igiene nel tatuaggio

Scopriamo insieme che cos’è l’igiene e perché interessa il mondo dei tatuaggi

Igiene nel tatuaggio

Per igiene si intende la disciplina che si occupa della promozione, del mantenimento e del potenziamento dello stato di salute della persona e della collettività.
Essenzialmente è la branca della medicina che agisce sulla persona sana affinché essa non si ammali.

A differenza della medicina, l’ambito di intervento di questa disciplina non è limitato al singolo: si estende all’intera popolazione.
Inoltre la tipologia di intervento dell’igiene si estende all’ambiente fisico, economico e sociale.

Igiene nel tatuaggio : Cosa si intende per persona sana

In igiene con il termine persona sana si identifica l’individuo che soddisfa tutte le condizioni di benessere fisico, psichico e sociale.

Ci sono alcuni fattori che determinano questa condizione e devono essere perseguiti e soddisfatti affinché il termine persona sana possa dirsi adeguato.
Essi sono i seguenti:

  • Stato di salute fisico buono
  • Disponibilità di un reddito
  • Livello di istruzione minimo
  • Indice di affollamento non troppo alto
  • Buon numero e qualità di servizi

Igiene nel tatuaggio : Fattori, condizioni di rischio e fattori protettivi

Vi sono molti tipi di fattori e condizioni che possono influire sia negativamente che positivamente sullo stato di salute.

I fattori di rischio sono sostanze o abitudini esterne all’individuo che aumentano le probabilità di insorgenza di malattie.
Questi fattori sono modificabili da parte della persona e ne esistono molti tipi che abbiamo raggruppato nel seguente schema:

igiene nel tatuaggio

Al contrario, le condizioni di rischio sono strutturali all’individuo stesso e di conseguenza non possono essere modificate dalla persona.
Anch’esse aumentano la probabilità di insorgenza di malattie.

Le sostanze ed abitudini che diminuiscono la probabilità che la salute venga compromessa sono denominati fattori protettivi.

Per arrivare ad uno stato di benessere è dunque necessario intervenire sui fattori di rischio cercando di eliminarli e mantenere invece quelli protettivi: in questo modo si aumenta la capacità di resistenza dell’organismo.

Nell’igiene esiste un’utopia che riguarda la persona sana ed il benessere: la scala di Maslow.

Essa afferma che:

Bisogna raggiungere i livelli non fisiologici. Solo in questo modo si arriva alla completa realizzazione della persona e al suo riconoscimento sociale.

Questa è solo una piccola introduzione a questa disciplina.

Uno degli strumenti usati dall’igiene, è la prevenzione. Scopri di più sul nostro articolo “Prevenzione nel tatuaggio“.

Può sembrare noiosa come materia ma ha la sua utilità. Soprattutto perché aiuta il tatuatore a riconoscere le varie situazioni di rischio ed a prevenirle.
Speriamo possa esservi stata utile per un ripasso o un chiarimento.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci! Potete farlo commentando il nostro blog, scrivendoci su Instagram o sulla pagina Facebook!

Commenti

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Cerca

Articoli Popolari

Seguici Su Facebook