Cosa fare prima di un tatuaggio

Se ti stai chiedendo cosa fare prima di un tatuaggio allora sei proprio nel posto giusto! Chi è al suo primo tatuaggio probabilmente ha tante domande sulla “preparazione” da fare prima di entrare in studio.

Nelle prossime righe vedremo qualche consiglio al riguardo! Quindi non perdiamo altro tempo e capiamo subito come muoverci.

Cosa fare prima di un tatuaggio

Cosa fare prima di un tatuaggio -2

Quando inizia a palesarsi l’idea di fare un tattoo per la prima volta possono anche esserci dubbi e domande. Tantissimi si chiedono se “farà male” o anche se “potrò andare al mare”, ma prima ancora è bene capire cosa fare prima di un tatuaggio.

È normale essere nervosi, ma vogliamo rassicurare tutti anticipando che non ci sono grosse cosa fare, ma che è comunque bene arrivare con le idee chiare! In primis, bisogna essere sicuri del tatuatore che si va a scegliere: mai affidarsi a personaggi improvvisati, ma solo a professionisti qualificati. Meglio non rischiare problemi (anche gravi) pur di risparmiare.

Quest’ultimo aspetto, cioè quello economico, va ovviamente anche considerato. I tattoo hanno un costo, a volte anche molto importante, ed è quindi importante mettersi da parte qualcosina nell’eventualità. Leggi anche: Quanto costa un tatuaggio e come risparmiare.

Ma andiamo con ordine! Di seguito elencheremo in maniera più precisa e dettagliata possibile tutti fattori da tenere a mente quando stiamo considerando un nuovo tattoo. Quindi, cosa fare prima di un tatuaggio:

  • Cercare un tatuatore affidabile
  • Prenditi cura della tua salute e della tua pelle
  • Pianifica il “dopo”

Faremo in modo che tu possa avere una mini-guida completa con tutti gli aspetti pratici più importanti da considerare. Ricorda anche di non aver paura di fare domande a tatuatori, chiedere preventivi eventualmente anche a diversi studi (soprattutto per progetti molto elaborati).

Cercare un tatuatore affidabile

Come accennavamo, la prima cosa da fare è assolutamente quella di trovare un tatuatore fidato. Chiedi ad amici o sul web, leggi recensioni, sfoglia le pagine sui social e non esitare a chiedere le qualifiche richieste. In tanti dicono di essere professionisti senza però aver conseguito nulla dei diplomi previsti dalle Linee Guida del Ministero della Sanità.

Una volta trovata la persona giusta avanza liberamente le tue richieste e progettate insieme il tattoo. Chiedi ovviamente tutti i preventivi necessari!

Prenditi cura della tua salute e della tua pelle

Cosa fare prima di un tatuaggio? Prenditi cura di te! Nei giorni precedenti la seduta evita di bere troppo alcool o consumare droghe che potrebbero debilitarti. Ricorda anche di dormire e riposarti, soprattutto il giorno prima della seduta. Stesso discorso sull’alimentazione: non andare dal tuo tatuatore a stomaco vuoto, ma fai un bel pasto sostanzioso (senza esagerare).

Per quanto riguarda la pelle nell’area da tatuare, ricordati di mantenerla idrata e pulita. Una pelle secca o irritata potrebbe causare problemi al tatuatore. Promemoria importante: non applicare creme o lozioni il giorno stesso del tatuaggio.

Bestseller n. 1
Crema Speciale per prodotti in Pelle - 250 ml - Balsamo / Grasso per Cuoio Incolore per la cura e la pulizia di Scarpe Auto Giacche Sedili Divani - con Cera d' api
  • ★ Il balsamo universale Bio per cuoio è un prodotto d'alta qualità fabbricato in Germania. La speciale composizione degli ingredienti garantisce una cura delicata dei prodotti in pelle, fornisce l'idratazione necessaria, protegge dalla luce solare, dalla sporcizia ed è idrorepellente.
  • ★ Il trattamento universale per la pelle può essere utilizzato per tutte le pelle lisce di tutti i colori. Gli ingredienti naturali con cera d'api rispettano l'ambiente, puliscono delicatamente e donano ai prodotti in pelle una nuova lucentezza.
  • ★ Per la pulizia e la cura di abbigliamento in pelle, giacca in pelle, abbigliamento da moto, borsa in pelle, borsetta, scarpe in pelle, stivali, cintura, guinzagli per cani, divano, poltrona, sedie, interni di auto, pelle antica, ecc.
  • ★ Ideale per la cura e la manutenzione della pelle artificiale e naturale. NON ADATTO PER PELLE SCAMOSCIATA E PELLE RUVIDA
  • ★ Qualità made in Germany - durata illimitata
Bestseller n. 2
Lenzen Premium Crema per Scarpe in Pelle (Nero)
  • ✅ NUOVO LUCIDO E COLORE RADIANTE: la lucidatura e la cura delle scarpe Lenzen Premium conferiscono alle tue scarpe in pelle un nuovo splendore e un colore brillante.
  • ✅ CURA COMPLETA: per assicurarti di goderti le tue scarpe a lungo, usa il lucido per scarpe Lenzen Premium, la cura completa per le scarpe realizzate in pelle liscia o pelle martellata.
  • ✅ APPLICAZIONE CONSIGLIATA: pulire le scarpe e applicare un po 'di lucido da scarpe con un panno. Dopo un breve periodo di esposizione, spazzolare la scarpa con un pennello lucido.
  • ✅ RISULTATO: la spazzola lucida rimuove la cera in eccesso dalla pelle, rendendo la superficie più liscia, creando una lucentezza e le tue scarpe sembreranno di nuovo nuove.
  • ✅ DIVERSITÀ MADE IN EUROPE: il lucido per scarpe Lenzen è disponibile in un'ampia varietà di colori. Prodotto nell'Unione Europea.
OffertaBestseller n. 3
Cetaphil Crema Idratante Viso e Corpo, per Pelle Secca, Sensibile e Danneggiata, Idrata Fino a 48 Ore, Formula Arricchita, Senza Profumo, Formato 450g
  • FORMULA:aiuta a riparare la naturale barriera cutanea in 1 sola settimana per un sollievo immediato e duraturo. Senza profumo, ad elevata tollerabilità e non comedogenico
  • BENEFICI: Indicata anche per re-idratare la pelle danneggiata in seguito a trattamenti dermatologici o disturbi cutanei come la psoriasi
  • AZIONE: Idrata rapidamente ed efficacemente la pelle, diminuendo la perdita di acqua transepidermica e ripristinando il corretto film idrolipidico cutaneo
  • TIPO DI PELLE: Indicato per chi ha la pelle secca, molto secca, sensibile o danneggiata da disturbi cutanei come psoriasi, rosacea ed eczema
  • MODO D'USO: Applicare Cetaphil Crema Idratante massaggiando delicatamente. Utilizzare anche frequentemente se necessario o secondo le indicazioni del dermatologo

Pianifica il “dopo”

Finita la seduta, non aver paura di chiedere al tatuatore tutti i consigli e i passaggi da seguire per la cura del tatuaggio. Annota tutto con cura e segui attentamente le istruzioni indicate. In generale dovrai rimuovere la pellicola protettiva dopo qualche ora, lavare il tatuaggio con cura (occhio al sapone da usare, deve essere neutro e senza profumazioni) e proteggerlo con un velo di lozione apposita.

Ci vorrà un po’ di tempo prima che la pelle si riprenda completamente. Prima di allora non immergerlo in acqua, non andare al mare o in piscina, non applicarvi sopra creme o profumi che potrebbero irritarlo e non esporlo troppo al sole. La crema solare potrai applicarla solo una volta che la ferita sarà completamente guarita!

Conclusioni

Cosa fare prima di un tatuaggio -3

A questo punto dovresti ormai avere una panoramica più completa su cosa fare prima di un tatuaggio.

Detto ciò, noi ci salutiamo e ti lasciamo con un altro articolo che speriamo possa fare al caso tuo: Che sapone usare per lavare il tatuaggio.